Triumph Herald d'epoca in vendita

4 inserzioni della Triumph Herald trovate

Triumph Herald 1200
Triumph Herald 1200
Triumph Herald 1200
Triumph Herald 1200
Triumph Herald 1200
Triumph Herald 1200
Triumph Herald 1200
Triumph Herald 1200
1 / 8
Elaborazione/ Speciale
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
Triumph Herald 2000
1 / 29
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
1 / 50
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
Triumph Herald 13/60
1 / 30
Prodotti per pagina

Triumph Herald

La Triumph Herald è un'autovettura di dimensioni ridotte, prodotta dalla Triumph Motor Company dal 1959 al 1971.

Triumph Herald, l'inizio

La Triumph Herald fu l'erede della Standart Eight ma in più doveva avere delle caratteristiche particolari che la caratterizzavano. La nuova Triumph Herald doveva, comunque, rimanere una vettura tradizionale, ma nello stesso tempo doveva essere elegante, affidabile e rifinita nei particolari.

Triumph Herald - Caratteristiche tecniche

La Triumph Herald aveva 4 freni a tamburo, la trazione posteriore con la quale la potenza era completamente incentrata sulle ruote posteriori, che offriva maggiori aderenze sull'asfalto durante l'accelerazione. Il motore della Triumph Herald era a combustione interna, cioè a 4 cilindri in linea con l'albero a camme. La cosa che sicuramente ebbe un grande cambiamento nella Triumph Herald, fu il cambio, lo sterzo e la sospensione posteriore. Trattandosi dell'epoca di cui si parla, era un grande passo in avanti, accontentando un numero sempre maggiore di clienti che diventavano sempre più esigenti.

Triumph Herald - Le aspettative e la fine della produzione

Purtroppo, al momento del lancio nel 1959, le aspettative furono deluse, in particolare per quanto riguardava le prestazioni. Il motore aveva solo 39 cavalli motore, quindi un'auto molto rigida e poco elastica. Queste carenze si evidenziarono maggiormente nella versione coupé e cabriolet che avrebbero voluto un motore più sportivo e scattante. Nel 1961, la casa automobilistica cercò di rimediare, portando i cavalli motore a 48. Questo cambiamento portò sicuramente una miglioria ma non fu sufficiente. Contemporaneamente la vettura ebbe altri cambiamenti come la plancia rivestita in legno, nuovi sedili e freni anteriori a disco. Tutti elementi che resero l'auto molto più interessante e molto più raffinata. Nel 1967, la Triumph Herald ebbe l'ultima rivisitazione. Furono cambiati il cofano e la mascherina della Triumph Herald. All'interno cambio di nuovo la plancia che comunque rimane in legno e di nuovo cambiano i sedili. Le variazioni fanno in modo da valorizzare maggiormente la Triumph Herald. Anche il motore cambia, viene maggiorato a 1296 centimetri cubi e vengono aggiunti dei cavalli motore, tanto da arrivare a 61. Così come tutte le cose belle anche la Triumph Herald nel 1971 non viene più prodotta.