Lancia Aprilia d'epoca in vendita

7 inserzioni della Lancia Aprilia trovate

Mille Miglia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
1 / 9
Mille Miglia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
1 / 31
Mille Miglia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
1 / 25
Mille Miglia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
1 / 38
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
Lancia Aprilia Boneschi
1 / 37
Mille Miglia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
1 / 5
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
Lancia Aprilia
1 / 8
Prodotti per pagina

Lancia Aprilia

La Lancia Aprilia è una delle più famose automobili prodotte dalla casa automobilistica torinese. Nonostante sia stata prodotta tra il 1937 e il 1949, ancora oggi è possibile vederla in strada grazie ad alcuni appassionati che hanno contribuito a mantenerla in vita negli anni.

Lancia Aprilia - La storia

Nel 1934 le vendite dell'automobile Augusta vanno a gonfie vele permettendo, per la prima volta dalla crisi del 1929, un fatturato positivo per la Lancia. Nonostante questo successo economico, gli imprenditori della Lancia decisero di investire subito in un nuovo progetto sfruttando tutte le nuove innovazioni tecnologiche dell'epoca: nacque così l'idea della Lancia Aprilia. Tra il 1934 e il 1935 si cominciò a progettare il motore della nuova Lancia Aprilia il quale venne progettato secondo il classico schema dei cilindri a V stretto con una potenza di più di 47 cavalli a circa 4000 giri al minuto, un valore elevatissimo dell'epoca. In seguito si passò alla cura dell'aerodinamicità della carrozzeria. In seguito ad alcune ricerche effettuate con il Politecnico di Torino, si concluse che la coda è molto importante per quanto riguarda l'aerodinamicità della macchina e si decise di ridurre il raggio di raccordo fra tetto e fiancata affinché la macchina fosse la più aerodinamica possibile. La scocca della Lancia Aprilia viene ufficialmente brevettata il 9 gennaio 1936. Un particolare della carrozzeria è senza dubbio il sistema di chiusura delle portiere: al fine di rendere "invisibili" le cerniere delle porte la Lancia fu costretta a rivolgersi ad un'altra casa automobilistica. Con questo piccolo stratagemma, la casa automobilistica riuscì a rendere unica la Lancia Aprilia donandogli alcune caratteristiche che sarebbero passate alla storia.

Lancia Aprilia - L'evoluzione

Già dall'estate del 1937 fu possibile scegliere tra la versione originale o "standard" della Lancia Aprilia ed una versione "di lusso" che presenta alcune migliorie tecniche rispetto all'originale e due pedane in aggiunta alla carrozzeria. Nel 1939 sia la berlina che l'autotelaio subiscono delle modifiche dando origine alla seconda serie. A partire dalla seconda serie la berlina viene offerta solo in formato "Lusso". Questo tipo di Lancia Aprilia venne prodotto fino al 1949.

Il pianale della Lancia Aprilia è stato inoltre utilizzato dai carrozzieri italiani per creare delle stupende fuoriserie mentre l'avanzatissimo motore è stato utilizzato per creare delle macchine da corsa in grado di superare addirittura i 160 chilometri orari. Negli anni in cui l'Aprilia è scesa in gara (dal 1937 al 1950) non ha avuto rivali sia in Italia che all'estero. Nonostante alcune difficoltà iniziali, infatti, la Lancia Aprilia è riuscita a distinguersi nelle corse automobilistiche grazie ad ingegneri quali Roberto Vallone, Alberto Nespoli, Luciano Pagani. Con la Lancia Aprilia hanno debuttato piloti di fama internazionale quali i quattro fratelli Marzotto ed Umberto Maglioli.