Saab Sonett d'epoca in vendita

8 inserzioni della Saab Sonett trovate

Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III - Saab Sonett III - 1974
Saab Sonett III - Profil - Place Vauban à Paris
Saab Sonett III - Capot ouvert
Saab Sonett III - Profil 2 dessus
Saab Sonett III - 3/4 arrière
Saab Sonett III - 3/4 avant
Saab Sonett III - 3/4 arrière dessus
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Saab Sonett III
Prodotti per pagina

Saab Sonett

Il primo modello della Saab Sonett venne lanciato sul mercato dalla casa svedese nel 1956; fu l'inizio di un'epoca per questo storico modello.

Saab Sonett: i vari modelli

Il primo modello di Saab Sonett si chiamava Saab Sonett I e segnò l'inizio della produzione di un'auto che per circa vent'anni avrebbe rappresentato un modello mitico della casa svedese. Montava motori due tempi derivati dai modelli Saab 96s e Saab 95s, prodotti sempre in quel periodo, molto particolari in quanto 3 cilindri, della dimensione di 750 cm cubici, con una potenza di 57,5 hp. La linea era molto sportiva, una due posti decapottabile, e venne ideata dal designer Sixten Sason. Questa roadster leggera venne presentata per la prima volta al Salone dell'Auto di Stoccolma e ne venne riconosciuta subito la linea innovativa, ispirata alla fusoliera aerodinamica degli aerei. La Saab Sonett I venne inizialmente utilizzata anche nelle competizioni automobilistiche, anche grazie alla velocità massima di 190 chilometri all'ora, ma alcuni cambiamenti imposti a livello di gare automobilistiche determinò la fine del progetto relativo alle corse. Per questo modello vennero previsti inoltre 6 prototipi, che avevano la particolarità di avere la guida a destra. Di questi sei modelli, solo due sono presenti negli Stati Uniti, uno dei quali è in esposizione all'Heritage Center GM. La Saab Sonett I viene modificata nella seconda metà degli anni Sessanta: nel 1966 viene lanciata sul mercato la Saab Sonett II, su idea del designer Bjorn Karlstorm e dell'ingegnere Walter Kern. Viene sviluppato il precedente motore, per cui si passa da 750 a 850 centimetri cubici. Il modello Saab Sonett II aveva una linea coupé molto sportiva, anche se il motore due tempi poco si adattava alle esigenze del mercato automobilistico statunitense, più orientato verso i motori a 4 tempi. La Saab Sonett II passava da 0 a 100 in 12, 5 secondi e raggiungeva una velocità massima di 150 chilometri orari. Come il modello precedente, anche la Saab Sonett II partecipò ad alcune gare automobilistiche europee, ma dopo alcuni successi iniziali non riscosse troppe fortune. Di tutti gli esemplari prodotti ne "sopravvive" circa il cinquanta per cento, ammirabili in musei e corse di collezionisti appassionati. Venne prevista inoltre un'evoluzione della Saab Sonett II: la Saab Sonett V4, che condivideva con la prima la linea e le componenti principali, ma montava un motore 4 cilindri a V.

Saab Sonett III: l'ultima versione e la fine della produzione

Gli anni Settanta vedono la casa svedese proporre una terza versione: è il 1970 e da un'idea dei designer Seetgio Coggiola e Gunnar Sjorgen nasce la Sonett III, dotata di un motore 4 cilindri a V sia nella versione da 1500 centimetri cubici sia in quella da 1700 centimetri cubici, con una potenza sviluppata di 48 Kilowatt. Per rispondere alle esigenze del mercato americano, si passò dal cambio manuale a quello automatico, con una veloctià massima di 165 chilometri orari. La Saab terminò la produzione della Sonett nel 1974, ma il mito dello storico modello svedese rimane vivo nel cuore degli appassionati delle auto storiche.