Porsche 962 d'epoca in vendita

3 inserzioni della Porsche 962 trovate

Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Porsche 962
Prodotti per pagina

Porsche 962

La Porsche 962 è un famoso prototipo da corsa, realizzato dalla casa automobilistica tedesca Porsche. L'obiettivo fu la partecipazione ai campionati statunitensi e mondiali, e i risultati raggiunti sono stati notevoli. La vettura è stata concepita in sostituzione al modello 956, con un netto miglioramento della sicurezza per il pilota.


Porsche 962 - La storia


Come ricordano gli appassionati, le esigenze alla base della progettazione del prototipo Porsche 962 riguardarono il cambio dei regolamenti di gara. In particolare la posizione di alcuni componenti interni e il tipo di alimentazione, con doppio turbocompressore per la 956, si rivelarono incompatibili con le norme stabilite per le nuove competizioni. La Porsche 962 esordì in America nel 1984, alla prestigiosa 24 ore di Daytona, che non regalò al costruttore la soddisfazione della vittoria, ma solo una pole-position: un risultato comunque degno di nota. Non bisogna dimenticare che, a causa del numero significativo di 956 già presenti nei team di gestione privata, molte Porsche 962 non furono altro che vecchi modelli rivisitati secondo i nuovi standard.


Porsche 962 - La meccanica


Una delle introduzioni più importanti, soprattutto per via della sicurezza, fu il riposizionamento della pedaliera nella Porsche 962, che doveva risultare arretrata rispetto all'asse delle ruote anteriori. Non tutti sanno che questa modifica fu voluta in seguito alla morte del pilota tedesco Stefan Bellof, deceduto durante la 1000 km di Spa, proprio a causa della sicurezza precaria del modello 956. Per le Porsche 962 furono adottati due motori: le versioni per i campionati IMSA presentarono un motore boxer, da sei cilindri e 3.200 cm³, capace di erogare 700 cavalli con il supporto di un turbocompressore; le versioni riservate al Gruppo C, invece, furono caratterizzate da un motore da 2.649 cm³ (poi portato a 2.998 cm³ e 850 cavalli), lo stesso impiegato per la vecchia 956. Le soluzioni sfruttate per la carrozzeria, invece, variarono notevolmente tra una scuderia e l'altra, con modifiche che non si limitarono all'aerodinamica, ma riguardarono addirittura il materiale usato per assemblare il telaio.


Porsche 962 - Versione stradale


La Porsche 962, nel corso degli anni, è stata adattata all'utilizzo stradale, con la nascita di una supercar "vecchia scuola" dalle prestazioni estreme. Un esempio è la famosa Dauer 962 Le Mans, prodotta in soli tredici esemplari. Durante gli ultimi anni è stata ipotizzata una nuova produzione di quest'ultima versione, ad opera di piccoli produttori, naturalmente su richiesta e presumibilmente a fronte di una spesa coerente con le prestazioni offerte.