|

Chevrolet Chevelle d'epoca in vendita

A partire dal 1964 il colosso americano General Motors inizia la produzione di quella che sarà una delle auto più popolari a cavallo tra gli anni sessanta e settanta: la Chevrolet Chevelle.

Chevrolet Chevelle - La grinta e l'eleganza

L'idea era quella di creare un'automobile di medie dimensioni dalle alte prestazioni su scala industriale, messa a listino dalla casa produttrice e, quindi, dai costi accessibili alle famiglie: in poche parole una "muscle car" per tutti. Per definizione questi modelli dovevano avere determinate caratteristiche: potente motore anteriore V8, trazione posteriore, 2 portiere, 4 posti, elevata cilindrata ed un lungo cofano. La Chevrolet Chevelle diventa, sin dall'inizio, un'icona per gli appassionati del genere: una coupé dalle performance eccezionali grazie al potente motore V8 da 5,4 litri. Non mancheranno nel corso degli anni di produzione anche versioni berlina a 4 porte (Sedan)e familiari (Greenbrier), ma la sportiva a 2 porte con tetto apribile rimarrà il modello per eccellenza della linea Chevrolet Chevelle.

Chevrolet Chevelle - Tre generazioni di sportività

La prima generazione di Chevrolet Chevelle comprende i modelli prodotti dal 1964 al 1967. La versione più lussuosa era riservata alla Chevrolet Chevelle Malibù, che insieme alla Chevelle Monte Carlo, rappresentava il top di gamma. Con l'allestimento SS (Super Sport) viene introdotta una nuova motorizzazione decisamente più performante: un ruggente V8 da 6,6 litri. Queste autovetture prevedevano degli optionals veramente innovativi per l'epoca, utili per una guida più comoda e piacevole come servosterzo, servofreno, cambio automatico e aria condizionata ma anche dettagli introvabili su altre vetture quali la radio stereo (siamo nel 1964...!), il tettuccio in vinile e i caratteristici pneumatici con fascione bianco. Il risultato era un'auto confortevole, prestante e dal costo contenuto: la scelta ideale per chi cercava comfort ad un prezzo ragionevole. Gli anni dal 1968 al 1972 caratterizzano i grandi restyling della Chevrolet Chevelle. I modelli di seconda generazione presentano un profilo più lungo ed affusolato, piccola barra cromata che collega i fari anteriori e, a partire dal 1971, non solo la griglia anteriore viene ridisegnata ma anche la parte posteriore. Il motore viene ulteriormente potenziato: si passa nel 1970 ad un LS6 da 7,4 litri. La terza generazione di Chevelle comprende tutti i modelli prodotti fra il 1973 ed il 1977, anno in cui la produzione cessa. La Chevrolet Chevelle più caratteristica di questo periodo è la nuova Laguna. Lo chassis di questo modello in particolare sarà ampiamente utilizzato per preparare imbattibili auto da corsa per il circuito NASCAR.

Chevrolet Chevelle - Una stella al cinema

Una vettura del genere non può certo mancare sul set della serie più famosa sulla velocità: eccola, insieme a Toretto, protagonista di "Fast and Furious". Appare anche in "Pulp fiction" grazie al regista Quentin Tarantino che mette a disposizione di J.Travolta una Malibù del '64 di sua proprietà; l'auto sarà rubata durante la produzione del film (1994) e recuperata solo 19 anni dopo.

Risultati della ricerca

Bild 1/19 von Chevrolet Chevelle SS 454 (1970)
1 / 19
Conversione/Speciale

1970 | Chevrolet Chevelle SS 454

1970 Chevrolet Chevelle SS Convertible

99.450 €
🇩🇪
Privato
Bild 1/29 von Chevrolet Chevelle Malibu (1964)
1 / 29

1964 | Chevrolet Chevelle Malibu

Chevrolet Chevelle 427 Big Block Malibu Pro Street Custom

46.800 €
🇩🇪
Venditore
Bild 1/13 von Chevrolet Chevelle SS 454 (1972)
1 / 13

1972 | Chevrolet Chevelle SS 454

Original in good conditions

35.000 €

L'IVA è recuperabile

🇪🇸
Venditore
Bild 1/15 von Chevrolet Chevelle Malibu (1965)
1 / 15

1965 | Chevrolet Chevelle Malibu

1965 Chevrolet Chevelle Malibu SS '65

35.000 €
🇧🇪
Venditore
Bild 1/27 von Chevrolet Chevelle Malibu Convertible (1968)
1 / 27

1968 | Chevrolet Chevelle Malibu Convertible

Restomod - 350 V8, automatic, disc brakes

49.500 €
🇳🇱
Venditore
Indietro
|
1 da 1
|
Continua