Pontiac Catalina d'epoca in vendita

3 inserzioni della Pontiac Catalina trovate

Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
Pontiac Ventura
1 / 31
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
Pontiac Catalina
1 / 10
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
Pontiac Catalina Safari
1 / 15
Prodotti per pagina

Pontiac Catalina

La lunga carriera della Pontiac Catalina prodotta per oltre trenta anni dalla casa di Detroit

Pontiac Catalina: alle origini alla prima serie

Nel 1950 Pontiac prese a indicare con la denominazione Catalina tutte le vetture hard top di sua produzione, versioni top di gamma dei vari modelli cabriolet della casa di Detroit. La data di nascita vera e propria della Pontiac Catalina è però da far risalire al 1959 quando venne messa in produzione una vettura full-size che sostituiva la precedente Chieftain. Collocata alla base della gamma full-size, la Catalina veniva proposta in quattro versioni: berlina, hard top, cabrio e familiare, ma i suoi allestimenti interni erano molto più curati degli altri modelli. Erano infatti presenti molti accessori considerati di lusso, come lo sbrinatore e l'accendisigari, mentre il motore, l'unico disponibile e montato anteriormente ma con trazione posteriore, era un V8 da 6.4 litri.

Pontiac Catalina: le due serie degli anni Sessanta

Nel 1961 Pontiac procedette a rivedere completamente il design di tutte le sue vetture full-size. La carrozzeria divenne più squadrata e, sebbene rimanesse invariata la potenza del motore, chi acquistava la Pontiac Catalina poteva scegliere tra un cambio manuale a tre rapporti e uno automatico Hydramatic. Nel 1965 si procedette poi a un secondo restyling per rendere più sinuose le linee geometriche di inizio decennio, inoltre il cambio automatico venne nuovamente rivisto e rese disponibili in due versioni: Turbo Hydramatic 300 a due rapporti e Turbo Hydramatic 400 a tre rapporti. La Pontiac Catalina vedeva poi l'aggiunta di una nuova motorizzazione con un V8 da 6.9 litri e nel 1967 se ne aggiunse una terza con un 7.5 litri. Nel corso degli anni Sessanta, la vettura fu la più venduta di tutta la produzione Pontiac.

Pontiac Catalina: le serie degli anni Settanta

Con l'inizio del nuovo decennio Pontiac rivide nuovamente la sua Catalina dandole un passo più lungo, eliminando il motore da 6.4 litri e dotandola di doppi fanali anteriori. Nel 1972 si pensò poi di aggiungere una nuova motorizzazione proponendo una Pontiac Catalina da 5.8 litri che sviluppava 265 cavalli di potenza. A partire dal 1973 vennero però ridotte le versioni della Catalina e venne dapprima pensionata la cabriolet e, nel 1975, anche la hard top.

Nel 1977, non solo Pontiac, ma tutte le case americane, furono costrette a ridimensionare i loro modelli a causa della crisi petrolifera che richiedeva vetture con un consumo ridotto di carburante. La Pontiac Catalina vide il suo motore trasformarsi in un V6 da 3.8 litri, mentre per il modello familiare rimase il V8 da 4.9, 5.7 e 6.6 litri. La produzione continuò fino al 1981 quando la casa di Detroit decise di abbandonare definitivamente il segmento delle full-size.