Mini Moke d'epoca in vendita

6 inserzioni della Mini Moke trovate

Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Mini Moke
Prodotti per pagina

Mini Moke

La Mini Moke è un'auto del passato dalla storia molto particolare. E' iniziata con un grande insuccesso sul mercato, per poi diventare un vero e proprio simbolo storico tra le auto d'epoca.

Mini Moke - La storia

La Mini Moke è nata grazie a Sir Alec Issigonis, fu lui a disegnarne le linee. A lui si deve la nascita, in primis, della Mini Minor. Questa Moke nasceva dal bisogno di unire in un unico modello, un veicolo militare ma leggero, che potesse essere paracadutato ed usato per i piccoli trasporti. Un misto tra una Mini Minor ed una Land Rover. Il secondo nome della Mini Moke, derivava da un antico dialetto che voleva dire "mulo". Un termine che doveva spiegare bene il tipo di auto di cui stiamo parlando. Il lancio della Mini Moke avviene nel 1964, ma sicuramente era poco adatta ad essere utilizzata come fuoristrada, in quanto la potenza era minima, le gomme piccole, la trazione era solo anteriore ed era troppo bassa.

Per ovviare a questo problema, il pensiero fu quello di creare una versione commerciale, più adatto all'uso come mezzo di trasporto. I punti di forza, un prezzo al pubblico ridotto, una facile manutenzione del veicolo ed il motore 850 cc uguale alla Minor, non aiutarono la Mini Moke ad aver successo tra gli inglesi. La carrozzeria era davvero spartana e troppo aperta, non adatta a certi climi. Si pensi, addirittura, che il sedile posteriore e la capote non erano incluse, ma degli optional. La Mini Moke è stata costruita nello stabilimento automobilistico della BMC di Longbridge. La seconda serie arriva sul mercato nel 1967, denominata Mark II. Cambiano il colore, i cerchi ed introdotti due tergicristalli. Sempre nel 1967, la Mini Moke, diventa a tutti gli effetti una vettura ad uso privato perdendo tutte le agevolazioni fiscali a cui hanno diritto i mezzi militari. Questo porta alla triste decisione di interrompere la produzione nel 1968.

Mini Moke - Infine il successo

Ma l'insuccesso che la Mini Moke ebbe in Gran Bretagna, non fu lo stesso nel resto dell'Europa. Delle 15.000 Mini prodotte nella casa madre, ben 13.500 vennero vendute all'estero. Il tutto nei primi 4 anni di produzione. Nel 1966, la BMC, iniziò a produrre la sua Mini Moke in uno stabilimento di Sidney. Il nome venne leggermente modificato, era la nuova Morris Mini Moke. Il suo motore era da 1.0 litro ed il modello che uscì in seguito, nel 1969, era dotato di un nuovo sistema frenante e le ruote erano molto più grandi.

L'auto venne presto chiamata solo Morris Moke e venne prodotta in Australia fino al 1981. Vantò la produzione di oltre 26.000 vetture. La produzione, ben presto, cominciò in Portogallo e durò fino al 1993. Utilizzava pezzi australiani ma presto iniziò ad utilizzare quelli inglesi. Grazie ai 10.000 esemplari prodotti in Portogallo, in totale ne furono creati 51.000 in 29 anni di storia. Nonostante gli inizi molto difficoltosi, col tempo la Mini Moke è diventata un'auto culto. La perfetta auto "da spiaggia" perfetta per i periodi estivi e per girare nei luoghi esotici. Era un'auto comoda, leggera e, sopratutto, unica.