|

DeLorean DMC 12 d'epoca in vendita

La DeLorean DMC-12 è stata un'autovettura di tipo coupé, prodotta dalla casa automobilistica DeLorean Motor Company tra il 1981 e il 1983. Si trattò dell'unico progetto realizzato dal costruttore americano, motivo per cui spesso è identificata come "DeLorean", tralasciando il nome completo.

DeLorean DMC-12 - La storia

Nonostante si trattasse di un modello prodotto da una casa di piccole dimensioni, alcune innovazioni introdotte nella realizzazione contribuirono a riservare alla DeLorean DMC-12 un discreto successo. L'esclusività della sportiva cominciava dalle ricercate "porte ad ali di gabbiano", come quelle della bellissima Mercedes 300SL di vent'anni prima. Purtroppo, alcuni problemi sorti durante le prime fasi di assemblaggio (come il cambio improvviso delle modalità di elaborazione della carrozzeria) rallentarono la commercializzazione; a causa delle esigenze di mercato, quindi, gran parte della produzione fu commissionata a Colin Chapman, ingegnere a capo della britannica Lotus. Per questo motivo le DeLorean DMC-12 custodite al giorno d'oggi presentano tanto in comune con le Lotus dell'epoca (in particolare con i modelli Esprit). Nel 1982 si verificò l'arresto di John DeLorean, fondatore del marchio, e l'azienda cessò le proprie attività, dopo una produzione dichiarata di circa 9.200 esemplari.

DeLorean DMC-12 - La meccanica

Nei progetti della DeLorean DMC-12, inizialmente, si optò per un propulsore rotativo Wankel; tuttavia gli elevati consumi di carburante imposti da tale soluzione non risultavano in linea con le filosofie aziendali. Il motore installato per le vendite, quindi, è stato un PRV da sei cilindri disposti a V, con una cilindrata di 2.850 cm³, posizionato posteriormente. La potenza massima erogabile raggiungeva i 130 cavalli. I due cambi disponibili furono di tipo automatico (a tre marce) e manuale, a cinque rapporti. Le sospensioni erano indipendenti, a quadrilatero per le ruote anteriori, e di tipo multilink per l'asse posteriore. L'efficienza dell'impianto frenante era garantita da quattro dischi di grosse dimensioni.

DeLorean DMC-12 - L'estetica

Il design della DeLorean DMC-12 fu ideato dall'italiano Giorgetto Giugiaro. Le particolarità uniche della vettura furono tante, tra cui una forma estremamente slanciata e sportiva, notevolmente futuristica. Le forme furono quasi del tutto squadrate, caratteristica in grado di ispirare - insieme alla carrozzeria in acciaio non verniciato - un'identità aggressiva ma comunque elegante. Gli inconfondibili cerchi, inizialmente verniciati con un colore grigio opaco, vennero resi argentati nel 1981.

DeLorean DMC-12 - Versioni note

Fra tutte le DeLorean DMC-12, la più famosa è senza dubbio quella utilizzata nel set della trilogia cinematografica "Ritorno al futuro". All'interno della trama, infatti, il "cultore di tutte le scienze" Emmett Doc Brown realizza una macchina del tempo sfruttando come base proprio una DeLorean DMC-12, che accompagna i due protagonisti attraverso tutte le vicende raccontate nelle tre pellicole.

Risultati della ricerca

Image 1/32 of DeLorean DMC-12 (1981)
1 / 32

1981 | DeLorean DMC-12

DeLorean DMC-12

75.000 €
🇳🇱
Venditore
Mostra il veicolo
Image 1/18 of DeLorean DMC-12 (1981)
1 / 18

1981 | DeLorean DMC-12

The wonderful and scandalous legacy of John DeLorean

66.500 €
🇩🇰
Venditore
Mostra il veicolo
Image 1/50 of DeLorean DMC-12 (1983)
1 / 50

1983 | DeLorean DMC-12

1983 DeLorean DMC-12 - Manual

Prezzo su richiesta
🇬🇧
Venditore
Mostra il veicolo
Image 1/50 of DeLorean DMC-12 (1982)
1 / 50

1982 | DeLorean DMC-12

DeLorean DMC-12 Collector's quality, Since 1991 in the Netherlands, Very well maintained and cared for last 2 decades

79.950 €
🇳🇱
Venditore
Mostra il veicolo
Image 1/42 of DeLorean DMC-12 (1981)
1 / 42
53.500 €
🇩🇰
Venditore
Mostra il veicolo
Indietro
|
1 da 1
|
Continua